Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

Giacobbo il catechista

Conosciamo davvero Gesù? di Roberto Giacobbo edito da Mondadori RaiEri è un saggio dalla scrittura scorrevole e di piacevole lettura, nel quale il Saggista, noto al pubblico televisivo per essere l’autore e il conduttore di Voyager, sembra tenere, sull’oggetto del suo studio, una posizione “sobria”.  Egli, per scrivere la biografia dell’uomo Gesù, si affida a quanto scritto da autorevoli studiosi e alcuni di essi intervista personalmente, piacevolmente variando, in tal modo, il ritmo del suo saggio. Giacobbo, in altre parole, nel raccontare la figura di Gesù, sembra volersi mantenere sul piano della ricostruzione storica, quella che si affida a fonti autorevoli e a ritrovamenti archeologici. Ma, al lettore accorto, non sfugge come Giacobbo tenda a convalidare quanto scritto nei quattro Vangeli canonici, anche quando questi si fanno paradossali, affermando che proprio la paradossalità di quanto scritto è prova dell’autenticità della fonte.  Tende, inoltre, a convalidare il dettato evangeli…

Il romanzo più bello di Dan Brown

Attenzione: dalla lettura della recensione potresti capire il finale del libro.
E se il cattivo fosse l’unico savio di tutta la storia?  Tale domanda nasce spontanea al termine della lettura dell’ultimo romanzo di Dan Brown: Inferno, edito da Mondadori. Una domanda che al lettore viene sollecitata, forse a livello inconscio, dallo sviluppo che prende la storia quando essa sembra finita: il finale del romanzo è “aperto”. Infatti, nonostante la storia sia completamente conclusa (ovvero, l’enigma risolto), essa risulta “aperta” perché due delle protagoniste, durante una riunione alla quale il lettore non è invitato, potrebbero riuscire a dimostrare come il “cattivo” avesse, in realtà, ragione e non fosse affatto un folle criminale. Un rovesciamento di prospettiva che fa di Inferno, a parere di chi scrive, il romanzo più interessante di Dan Brown.
In esso l’Autore si confronta con uno dei problemi più spinosi che assillano l’Umanità: il sovraffollamento terrestre. Per il “cattivo” del romanzo …