Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Stringimi a noi. I messaggi di Virnessa

Virnessa Woolf è lo pseudonimo di una bella donna che conosco. Di una donna che ho sempre visto sorridente e solare. Madre felice. Virnessa Woolf è una poetessa che svela in Sussurri e grida edito da Aracne solitudini dolorose che, in modo del tutto superficiale, non sospettavo. Le poesia di Virnessa sono messaggi. Messaggi dedicati a persone che le stanno vicino; persone che ama. Messaggi che, a volte, sono comprensibili completamente solo da chi li ha ricevuti. Altre sono evidenti e possono anche trafiggere il lettore, rendendolo compartecipe e, in qualche modo, parlandogli, oltre che di Virnessa, anche di se stesso. Stamani
stavo per buttarmi giù
quando mi sono ricordata
dei gerani.
D’annaffiarli. Una solitudine, quella di Virnessa, permeabile al mondo. La poetessa, cioè, è aperta a ciò che la circonda e se ne fa partecipe. In una condivisione che può diventare osmosi. Stamani il mondo
mi è caduto dentro.
[...]��…

Cultura #1

La Cultura è l’identità di un popolo, è ciò che lo rende tale. Senza una Cultura, infatti, un popolo non ha dove rispecchiarsi e non può crescere in consapevolezza.
L’Italia è stata ed è una delle Nazioni in cui la Cultura ha avuto maggiore sviluppo. Le cause di ciò sono molteplici e non indagabili in questo scritto. Non va, però, taciuta, tra le cause, sicuramente una propensione degli italiani al mecenatismo e il rispetto che generazioni di italiani hanno nutrito nei confronti della Cultura.
Negli ultimi decenni, però, è lecito sospettare che il Sistema culturale italiano sia stato di proposito fatto collassare da chi ci ha governato, in nome di una visione economicistica e commerciale del “fatto” culturale.
Leggi tutto su Cultura #1