Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2003

I monologhi della vagina

Libro davvero istruttivo I monologhi della vagina di Eve Ensler, nato da una serie di interviste (circa 200) che l’autrice ha fatto a donne di ogni età, estrazione sociale, razza e religione tutte incentrate sul loro rapporto con la propria o altrui vagina. Tali interviste, rielaborate e accorpate, sono diventate monologhi teatrali che la Ensler prima e altre attrici poi (tra cui Susan Sarandon, Glenn Close, Melanie Griffith, Winona Ryder e Kate Winslet) hanno recitato in vari teatri del mondo.  I monologhi della vagina sono istruttivi non solo per le lettrici e spettatrici donne, ma anche (e soprattutto) per i lettori uomini (non ho idea di quanti spettatori di sesso maschile ci fossero durante gli spettacoli, in quanto di essi, nel libro, non si fa menzione), in quanto essi mettono in mostra il rapporto sacrificato, distorto e represso che migliaia di donne hanno con il loro apparato genitale. Infatti, emerge dalla lettura come per tali donne la vagina esista, ma sia qu…

Un film bello ma irrisolto

L’'ora di religione di e regia di Marco Bellocchio. Con: Sergio Castellitto, Alberto Mondini, Piera degli Esposti, Chiara Conti. Italia, 2002.
Il film di Bellocchio racconta alcune ore della vita di Ernesto (interpretato in modo egregio da Castellitto), un ateo cui viene data la notizia che sua madre sta per essere beatificata. All’'incredulità, succede lo stupore e a questo il tentativo di capire le ragioni che hanno spinto lo gerarchie ecclesiastiche a intraprendere un processo di beatificazione di una donna da lui sempre considerata distaccata e indifferente, per non dire incapace di amore nei confronti dei propri figli (uno dei quali sarà spinto dalla follia a ucciderla).  Ernesto non è immune dal dubbio (fatto che lo umanizza non poco) e nella sua ricerca della verità, cozza contro la famiglia che si è coalizzata nel tentativo di arrivare a una soluzione favorevole del processo di beatificazione della donna: avere una parente santa è sicuramente di grande utilità (è il fa…