Trifonov e la Russian National Orchestra per Čaikovskij

16 maggio festival Pianisitco Internazionale Brescia e Bergamo Russian National Orchestra e Daniil Trifonov

E’ ancora forte l’intensa magia che la Russian National Orchestra ha con il bis dedicato a Bach: un pezzo eseguito con leggiadra delicatezza. Sorprendente è stato il bis perchè il concerto, di altrettanto livello, aveva però offerto coloriture più forti nel suo viaggio dedicata a Čaikovskij.
Sul podio della Russian National il fondatore e direttore artistico dell’orchestra Mikhail Pletnev, che ha diretto un programma interamente dedicato all’autore russo con il Concerto n.1 per pianoforte e orchestra op.23 e la Suite da Il lago dei cigni (quest’ultima nella versione arrangiata dallo stesso Pletnev).
Grande l atanto attesa prestazione musicale di Daniil Trifonov (also debutto al Festival). Trifonov è uno dei nomi più brillanti della nuova generazione di pianisti e ha saputo interpretare il celebre Concerto n.1 per pianoforte e orchestra op.23 con carattere e sensibilità allo stesso tempo.
Domani il festival attente jan Lisiecki per un’altra serata di grande musica.