La Polonia ospita l'Accademia Carrara

Tiziano, Veronese, Tiepolo. The Masterpieces of Italian Painting from Accademia Carrara in Bergamo. Museo Nazionale di Poznan. 2 giugno - 5 agosto 2012 a cura di Maria Cristina Rodeschini

La nuova mostra di dipinti dell’Accademia Carrara, ospitata dalla Galleria Nazionale di Poznan, città polacca tra le più ricche di storia e di cultura, si iscrive nei fitti rapporti di collaborazione e di reciprocità storicamente esistenti tra Polonia e Italia

E’ infatti una storia quella dello stato polacco che ha condiviso con Bergamo grandi ideali attraverso la figura del patriota bergamasco Francesco Nullo (1826-1863), sepolto in Polonia e la considerato un eroe nazionale.

La mostra, dal 2 giugno al 5 agosto, sarà costituita da trentasei dipinti che tracciano “Un percorso culturale dal ‘500 al ‘700 – come dice la curatrice Maria Cristina Rodeschini - destinando una particolare attenzione alla pittura lombarda e veneta. La profonda integrazione tra queste due culture, sotto l’egida della Serenissima, venne favorita da intense frequentazioni artistiche. I pittori lombardi (Cariani) ebbero periodi di formazione e di permanenza a Venezia ed i maestri veneziani (Lotto) operarono nei territori di terraferma lasciandovi opere di straordinaria bellezza. Il grande passo della pittura lombarda e in particolare dei maestri espressi dalla città di Bergamo e dato dal genere della ritrattistica (Moroni) e un secolo piu tardi dalla natura morta (Baschenis)”. Tra i pittori veneti spicca sullo scorcio del ‘600 il paesaggista Antonio Marini; per il ‘700 Giovan Battista Tiepolo, realizzò proprio a Bergamo un importante ciclo di affreschi nella Cappella Colleoni e lascia nel Duomo di Bergamo una spettacolare pala d’altare, Carlevarjis, Canal, Guardi.



Opere esposte a Poznan.

- Evaristo Baschenis, Natura morta di strumenti musicali

- Jacopo Bassano, Madonna col Bambino

- Leandro Bassano, Ritratto di dama con due bambine

- Francesco Beccaruzzi, Ritratto di giovane donna

- Giuseppe Belli, Ritratto del musicista Gasparo de’ Albertis

- Bernardo Bellotto, Arco di Tito

- Paolo Bonomino, Ritratto di Zenobia Benaglio Marenzi

- Benedetto Caliari, Villa veneta

- Bernardo Canal, Lfingresso di Cannaregio con S. Geremia

- Bernardo Canal, L'ingresso al Canal Grande

- Francesco Capella, Portabandiera

- Giovanni Cariani, Sacra Famiglia in un paesaggio

- Luca Carlevarijs, Paesaggio con porto di mare

- Luca Carlevarijs, Ricevimento di un ambasciatore

- FraGalgario, Ritratto di Giovanni Secco Suardo e un servitore

- FraGalgario, Ritratto di Bertrama Daina def Valsecchi

- Francesco Guardi, Il Ponte di Rialto

- Francesco Guardi, San Giorgio Maggiore

- Giovanni Paolo Lolmo, Ritratto di dama

- Pietro Longhi, Ridotto

- Lorenzo Lotto, Santa Familia e Santa Caterina dfAlessandria

- Antonio Marini, Paesaggio con cavalieri

- Giovanni Battista Moroni, Bernardo Spini, nobile

- Giovanni Battista Moroni, Pace Rivola Spini, nobile

- Giovanni Battista Moroni, Ritratto di dama con il libro

- Giovanni Battista Moroni, Ritratto di Gian Crisostomo Zanchi

- Bortolomeo Nazzari, Nicolotto

- Palma il Giovane, Sacra Famiglia

- Palma il Vecchio, Madonna tra i Santi Giovanni Battista e Maria Maddalena

- Sassoferrato, Madonna

- Spadarino, Davide e Golia

- Bernardo Strozzi, Ecclesiastico

- Tiepolo, SS. Massimo e Osvaldo

- Tiepolo, Trinita

- Tiziano, Madonna con Gesu Bambino in un paesaggio

- Paolo Veronese, Elemosina di Santa Cristina

Commenti