La danza torna protagonista al Teatro Sociale

Torna dopo una lunga pausa la Rassegna di Danza inserita nel cartellone 2011-2012 della Casa delle Arti. Cartellone che, voluto, promosso e realizzato dall’Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Bergamo vede quest’anno la contemporanea organizzazione di diverse rassegne (10 per l’esattezza), ognuna delle quali dedicata a un particolare filone artistico.

Tra questi un posto importante ricopre la Danza, che appunto torna sulle tavole del Sociale domenica 11 marzo alle ore 16.30 con Della stessa sostanza dei sogni ideato e diretto da Serena Marossi, spettacolo di avvicinamento al mondo della danza, creato appositamente per i bambini e ispirato a Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry.



DANZA

In collaborazione con CSC Anymore e con Pavlova International Ballet Company

Il Teatro Sociale di Bergamo, sia per le dimensioni, sia per il suo ampio palcoscenico e la buona acustica, permette la visione di uno spettacolo di danza in modo ottimale. Sulla base di tali premesse la rassegna di DANZA intende indagare le varie tecniche e i vari filoni del balletto, dal classico al moderno, al contemporaneo, per una programmazione coreutica sempre più vicina all’arte teatrale.

A realizzare questa rassegna sono state chiamate compagnie che operano da anni a Bergamo con un approccio culturale molto cosmopolita, cosa testimoniata dai titoli, dagli ospiti della rassegna e dalla consapevole disinvoltura con cui il programma attraversa moduli e stili complementari, all’insegna di una danza spettacolare e di qualità che non trascura nessun pubblico e nessuna generazione di appassionati. È lo specifico di questa arte universale che non ha bisogno di parola per esprimersi e che è capace di affascinare oltre le barriere dello spazio e del tempo. Bergamo ha, con questa rassegna, una nuova vetrina di danza, con matinée per le scuole e spettacoli serali che uniscono all’attrazione dello spettacolo il fascino della divulgazione e del coinvolgimento.

La rassegna si aprirà con uno spettacolo della Compagnia Pavlova International Ballet Company, per proseguire, poi, con tre appuntamenti a cura di CSC Anymore, due dei quali realizzati in collaborazione con il Festival Danza Estate, che, giunto alla XXIV edizione, da anni spazia a 360° nel mondo della danza.

Calendario

 Domenica 11 marzo 2012, ore 16.30

Matinée per le scuole Lunedì 12 marzo 2012, ore 10.30
…Della stessa sostanza dei sogni



ideazione e regia Serena Marossicoreografia e danza Maria Cerciello, Riccardo Fusiello, Mariafrancesca Guerra, Serena Marossi, Agostino Riola e Francesca Romano
scenografie Claudia Broggi
musiche originali Simone Marossi
disegno luci Simone Moretti

produzione Crac Collettivo Ricerca Arti Contemporanee

«Prendete un respiro a pieni polmoni, chiudete gli occhi e

lasciate che i vostri piedi si stacchino da terra.

Venite con noi, dove le parole non servono,

dove il corpo può danzare leggero, tra pianeti lontani disegnati a matita su un foglio spiegazzato.

Incontreremo personaggi fatti di vapore acqueo caramellato,

di zucchero filato modellato, di petali di rosa alla cannella,

di sorrisi sporchi di marmellata, di soffici nuvole rosso meringa…

Insomma, fatti della stessa sostanza dei sogni».



…Della stessa sostanza dei sogni è uno spettacolo di avvicinamento alla danza creato per i bambini e ispirato a Il piccolo principe, l’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry.

La messa in scena nasce dall’idea di insegnare ai bambini un modo particolare di utilizzare il proprio corpo e di far conoscere loro il movimento, come possibilità espressiva e narrativa, canale di immagini, emozioni e relazioni.

La sfida è quella di ridurre al minimo l’uso della parola, utilizzando la danza come il linguaggio che può dare sostanza e forma ai sogni. La storia racconta le avventure del Piccolo principe, la cui anima, dopo la sua “partenza” dalla Terra, è andata alla ricerca della rosa da proteggere.

Seguendo il Piccolo principe nel suo nuovo viaggio, i bambini incontreranno mondi e personaggi che illustreranno a loro, attraverso il movimento, alcune dimensioni fondamentali della danza.

Biglietti: Intero Euro 13,00 / Ridotto Under 12 Euro 6,00

Matinée scuole: Euro 5,00.

Per info e prenotazioni: tel. 035.4160612 oppure gerosa.donizetti@gmail.com

La rassegna di Danza prosegue quindi:

Venerdì 18 maggio 2012, ore 21.30

Serata di Gala

 coreografie Luigi Martelletta

interprete principale Raffaele Paganini

produzione Compagnia Nazionale Raffaele Paganini e Compagnia Almatanz

In collaborazione con Festival Danza Estate - XXIV edizione

Serata di Gala è una serata estremamente spettacolare, raffinata ed eclettica. Il programma è pensato per offrire allo spettatore un caleidoscopio di movimenti e di emozioni in cui la danza neoclassica incontra la danza contemporanea e la sensualità del tango. Grandi interpreti quali Raffaele Paganini, Simona De Nittis e i solisti della Compagnia del Maestro si alterneranno sul palcoscenico esibendosi in un mix di musiche note e virtuosismi di danza di sicuro appeal sul pubblico. Lo spettacolo poggia su filoni musicali tra loro differenti nello stile e nell’esecuzione, ma uniti dal fatto di essere noti al grande pubblico. Infatti si alterneranno coreografie danzate su temi di grandi autori classici ad altre su musiche di origine popolare come il tango… Insomma, una serata piena di emozioni, di colori e di grande danza…

Raffaele Paganini inizia i suoi studi all’età di 14 anni presso la scuola di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma e, dopo soli quattro anni, entra a far parte del corpo di ballo dell’Ente, in qualità di solista prima e di étoile successivamente. Come étoile ospite, balla con svariate compagnie come London festival Ballet (84/85), Ballet Theatre Français de Nançy (86), Opera di Zurigo (86), Ballet de Puerto Rico (85/86), Teatro alla Scala (87), San Carlo, Teatro Nuovo di Torino, ecc… Dall’88, ogni anno partecipa al Gran Galà di Stelle che si svolge in Canada. Nella sua carriera ha ballato con grandi ballerine italiane e straniere, tra cui Carla Fracci, Luciana Savignano, Gabriella Cohen, Oriella Dorella, Elisabetta Terabust, Raffaella Renzi, Alessandra Ferri, Maya Plisseskaya, Galina Samsova, Eva Evdokimova, Katherine Healy, Trinidad Sevillano, Isabel Guerin, Valentina Koslova, Eleonora Cassano, Aranxa Arguelles, Galina Panava, Grazia Galante. Inoltre dimostra di possedere capacità recitative e musicali interpretando i musical Un Americano a Parigi, Cantando sotto la pioggia, Dance, con la compagnia della Rancia. Tra i numerosi riconoscimenti e premi ricordiamo il Premio Bordighera, il Premio Positano, il Gonfalone d’Oro, l’Ulivo d’Argento, il Premio Giovannini, il Premio Cecchetti, il Premio Platea d’Estate e il Premio Gino Tani.

Biglietti: Intero Euro 20,00 / Ridotto Euro 15,00

Commenti