lunedì 13 febbraio 2012

ARMENIA. IMPRONTE DI UNA CIVILTA’


Storia, suggestione e profondità fanno dell’esposizione Armenia. Impronte di civiltà: una grande mostra dedicata a questa civiltà, organizzata in occasione del V Centenario della stampa a Venezia del primo libro in lingua armena (1512).

Posta sotto l'Alto Patronato dei Presidenti delle Repubbliche d'Armenia e d'Italia, l’iniziativa apre ufficialmente le celebrazioni giubilari della magnifica capitale armena Yerevan, dichiarata dall’UNESCO capitale mondiale del libro per l’anno 2012.

La mostra si articola attorno ad un ricco e affascinante percorso cronologico e tematico, entro il quale oltre duecento opere provenienti dai principali musei e biblioteche d’Armenia e d’Europa. In un Museo Correr ridisegnato con luci abbassate e pannellature color grigio-fumo splendono alcuni rarissimi manoscritti e miniature che danno conto degli alti traguardi raggiunti dalla civiltà armena nel campo spirituale, artistico, architettonico, economico e del pensiero.

Attraverso le sale vi è l’occasione di comprendere come la cultura e la scrittura armene siano nate, di come siano state costruite attorno ad un complesso alfabeto. Cultura ricercata e sofisticata, la cultura armena profuma d’oriente così come Venezia e ad essa s’intreccia nel percorso del Museo Archeologico e della Biblioteca Marciana: il visitatore è dunque avvolto e sollecitato da molteplici affascinanti suggestioni. 

Museo Correr - Museo Archeologico Nazionale - Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana: fino al 10 aprile 2012

Mostra organizzata dal Ministero della Cultura d’Armenia e dalla Fondazione Musei Civici di Venezia e promossa dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Cinquecentenario della Stampa Armena, dal Ministero della Cultura d’Armenia, dalla Fondazione Musei Civici di Venezia, dall’Ambasciata d’Armenia a Roma, dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della Citta di Venezia e dei comuni della

Gronda lagunare - Museo Archeologico Nazionale, dalla Congregazione Armena Mechitarista e dalla Biblioteca Nazionale Marciana.

A cura di: Gabriella Uluhogian, Boghos Levon Zekiyan e Vartan Karapetian.

Catalogo Skira-Milano.

Ingresso con l'orario e il biglietto del museo (percorso integrato: Museo Correr - Museo Archeologico Nazionale* - Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana**): 10/17 (biglietteria 10/16) fino al 31 marzo; dal 1 aprile 10/19 (biglietteria 10/18) - Intero 16 euro; Ridotto 8 euro under 25 over 65; Gratuito: residenti e nati nel Comune di Venezia

Nessun commento:

Posta un commento