Il Pianeta delle scimmie. Appunti sulla saga

Non molto tempo fa, in edicola è uscito un cofanetto con i 6 DVD della saga del Pianeta delle scimmie.

Ho visto i film e ho preso degli appunti che, finora, non si sono tradotti in un testo compiuto. Pubblico qui gli appunti, divisi per film.

1) Il Pianeta delle scimmie
  • Film pro rispetto dell’ambiente e antimilitarista, soprattutto contro l’uso e lo sviluppo dell’armamento atomico.
  • Contro ogni dogmatismo e per un sapere scientifico indipendente dal potere politico e religioso.
  • Mostra come gli uomini trattano male gli animali, mettendo al posto degli animali gli uomini.
  • Mostra come gli uomini che credono di essere intelligenti, in realtà siano stupidi, in quanto si fanno la guerra e costruiscono armi di distruzione di massa.
2) L’altra faccia del Pianeta delle scimmie
  • Sul pianeta ci sono anche degli esseri umani che comunicano con il pensiero e sono capaci di indurre negli altri stati allucinatori.
  • Dicono di essere contro la violenza, ma adorano una bomba atomica e sanno indurre gli altri alla violenza. Sono, quindi, uomini evoluti (perché hanno poteri che altri non hanno), ma sono pur sempre esseri non intelligenti, tanto è verto che, per sconfiggere le scimmie, non esitano a usare la bomba.
3) Fuga dal Pianeta delle scimmie
  • Un gruppetto di scimmie fugge dal Pianeta con un astronave e tornano sulla Terra del passato.
  • Vengono accolti con onore e favori, ma, poi, si scopre che nel futuro le scimmie domineranno sugli uomini e l’atteggiamento nei loro confronti muta radicalmente.
  • Lei ha un figlio e, per proteggerlo dalla malvagità degli uomini, non esita a scambiare il proprio figlio con quello della scimmia del circo.
  • Film sul tentativo di modificare il futuro e su come gli uomini di oggi non siano diversi dalle scimmie di domani (quelle descritte nei film precedenti). Il futuro, però, pare immodificabile.
4) 1999 Conquista della Terra
  • Nonostante il titolo, la storia si svolge nel 1991.
  • Cesare, figlio sopravvissuto delle due scimmie venute dal futuro (nel film precedente), ha ormai 20 anni.
  • Gli uomini, privati - a causa di un’epidemia - dei loro animali domestici (cani e gatti), li hanno sostituiti con le scimmie che sono riusciti ad addomesticare e ridurre in schiavitù.
  • Siccome tra le scimmie ci sono anche dei ribelli, il sistema repressivo di polizia si è fatto totalizzante.
  • Cesare, morto il padre adottivo, si mette a capo dei rivoltosi e vince la battaglia contro gli uomini.
  • Le scimmie vincitrici dimostrano di essere guidate da sentimenti di “umanità” anche nei confronti dei loro avversari.
5) Anno 2670 Ultimo atto
  • Una vecchia scimmia racconta il passato:
  • Cesare ha sconfitto gli umani e creato una colonia di scimmie guidata dall’imperativo che non si ammazzano le altre scimmie.
  • Contro Cesare, però, c’è lo scimpanzè/militare che vuole prendere il potere.
  • Gli umani sono tenuti come servitori.
  • Esistono degli umani anche nella zona proibita (per le scimmie) e Cesare lo scopre quando vi si reca per conoscere il futuro, guardando i nastri registrati delle deposizioni dei suoi genitori alla commissione istituita nel film n. 3.
  • Gli umani che vivono nella zona proibita sono violenti e attaccano la colonia delle scimmie.
  • Le scimmie vincono la battaglia e Cesare decide di vivere in pace con gli umani superstiti. Il futuro, descritto nei film 2 e 3, è cambiato.
6) Planet of the Apes
  • Futuro umano: nella stazione orbitante le scimmie sono usate come sostituti dei piloti nelle missioni pericolose. Una delle scimmie, la più dotata, viene inviata a perlustrare una tempesta magnetica. Si perde e il capitano dei piloti la segue nel tentativo di riportarla alla stazione orbitante.
  • Il capitano, nella tempesta magnetica, viene catapultato nel futuro, dove le scimmie comandano.
  • Gli uomini, a differenza di quanto avveniva nel film 1, in tale futuro parlano, anche se sono tenuti dalle scimmie come servitori.
  • Il capitano incontra una scimmia/ambientalista che lo aiuta a fuggire.
  • Lui diventa l’uomo delle stelle che guida la rivolta umana.
  • Si scopre che sia le scimmie, sia gli umani, sono i discendenti di coloro che erano nella stazione orbitante da cui il capitano e la scimmia/pilota provengono.
  • Alla fine della battaglia, uomini e scimmie decidono di vivere in pace.
  • Il capitano riparte con la navetta della sua scimmia/pilota (quella che era partita dalla stazione orbitante prima di lui) e arriva sulla Terra. La trova dominata dalle scimmie.
  • Assieme al film 1, questo è il più bello della saga.

Commenti