TAGADA’, MOVIMENTI TEATRALI ULTRATERRENI

Al via il 10 settembre la 3^ rassegna TAGADA’, MOVIMENTI TEATRALI ULTRATERRENI

La rassegna TAGADA’, Movimenti Teatrali Ultraterreni, organizzato dall’Associazione ilinx di Treviglio, si svolgerà quest’anno dal 10 settembre al 17 dicembre nei comuni di Melzo, Inzago e Cassano d’Adda.

La rassegna, che ha debuttato nell’autunno 2009, è nata dal desiderio di contribuire a implementare l’offerta culturale del territorio, offrendo, ad un pubblico il più vasto ed eterogeneo possibile, una scelta di teatro differente da quella attualmente fruibile in provincia. Per questo motivo quest’anno sono stati scelti spettacoli molto differenti fra loro, ma tutti qualitativamente significativi. Dalla narrazione al teatro di strada, dalla lettura teatrale per bambini alla performance interattiva lo spettatore potrà quindi vedere in scena ilinx, GUVIprodizioni, Alma Rosé, Stalker teatro, Delle Ali Teatro, Macelleria Ettore, Teatrino Giullare e Arditodesìo.

Si inizia sabato 10 settembre 2011 presso i Giardini dell’Auditorium de André di Inzago con l’inaugurazione della rassegna.
Alle ore 17.30 apriranno la giornata la presentazione della mostra fotografica sui 10 anni di attività dell’Associazione e dell’installazione Inquietudini domestiche stanza#1 di Allesandra Di Consoli, Renzo Francabandera e Luca Marchiori, mentre alle ore 18.00 la lettura animata e musicata per bambini Cappuccetti colorati porterà grandi e piccini nel magico regno delle favole.
Alle ore 19.00 il poeti-concerto per una chitarra e due voci del gruppo ’n quill (MariaRosa Criniti e Massimiliano Scabeni) accompagneranno il momento dell’aperitivo.
Alle ore 21.00 andrà in scena la nuova produzione di ilinx e GUVIproduzioni: lo spettacolo Scatorchio BluES di e con Luca Marchiori, regia di Nicola Castelli, Mariarosa Criniti.

Scatorchio BluES è una riflessione sull’amore e sulla società dell’usa e getta, sulla fragilità delle relazioni nella società attuale. Una performance dove tutta la scenografia e gli strumenti suonati dal vivo dai musicisti sono interamente ricavati da oggetti recuperate nelle discariche. Trasformare un poema, fatto di frammenti, in una storia d'amore, di quotidiana sopravvivenza e di fede “discaricate”. Attraverso i rifiuti, gli oggetti buttati e scartati, Scatorchio ricorda e racconta la sua storia d’amore finita tra le macerie, il suo paese che è diventato discarica e il suo rapporto colloquiale, profondo, intimo con Gesù, “nirchia sicca che s'è pigliata spavento de lo munno e non è stato capace di fa la revoluzione e gubernare in giustizi a e clemenzia”. Il paese-cassonetto è diventato discarica, astrazione di un luogo che potrebbe essere dovunque in questo mondo o addirittura il mondo stesso; un luog o dove l’immondizia non è più solo scarto, ma è business, fatto quotidiano.

A chiudere questa giornata di festa sarà il djset, dalle 22.00 alle 24.00.

La rassegna prosegue il 24 settembre alle ore 10.30 alla biblioteca di Cassano d’Adda con la lettura animata Quando Shlemen ando’ a Varsavia e il 25 settembre, sempre a Cassano d’Adda, ma questa volta presso l’Auditorium di Villa Borromeo, con lo spettacolo Canto per la città di Alma Rosé.
L’1 ottobre alle ore 10.30 presso la biblioteca di Cassano d’Adda vi sarà la lettura per bambini Storie di animali, e alle ore 21.00 presso l’Auditorium delle Scuole Medie Kennedy di Inzago andrà in scena Stalker Teatro con il suo Incontri.14 passi nelle scritture, mentre il 15 ottobre a Melzo, presso il Teatro Trivulzio, sarà la volta di Pinocchio. Re-made di delle Ali Teatro,
Il 5 novembre a Inzago presso l’Auditorium delle Scuole Medie Kennedy andrà in scena n.i.p. not important person di Macelleria Ettore mentre il 19 novembre, sempre al Teatro Trivulzio di Melzo, Teatrino Giullare metterà in scena La Stanza. Quest’ultima data rientra anche nel cartellone di Invito a Teatro In Provincia 2011/2012.
A concludere la rassegna sarà la compagnia Arditodesìo, che il 17 dicembre all’Auditorium delle Scuole Medie Kennedy di Inzago porterà il suo Tonight Lenny bruce. Colpevole.

L’Associazione ilinx - Residenza Teatrale ilinxarium in collaborazione col Comune di Pioltello - Assessorato alle Culture, Partecipazione, Associazioni, Pari Opportunità bandiscono inoltre un concorso allo scopo di promuovere e valorizzare la cultura teatrale ed in particolare il teatro realizzato in ambito giovanile e nell’ambito non professionale, attraverso un percorso di censimento e monitoraggio delle realtà operanti sul territorio lombardo.  Il bando si rivolge a gruppi, singoli e compagnie teatrali, aventi sede operativa nel territorio della Regione Lombardia, che abbiano intrapreso un percorso laboratoriale per la creazione di uno spettacolo teatrale, con piena libertà di scelta in merito a forma e linguaggio adottati.

Il Festival TAGADA’ è parte del progetto-residenza ilinxarium, per il quale la compagnia teatrale ilinx ha ottenuto nell’anno 2009 un finanziamento triennale dalla Fondazione Cariplo - Progetto Être per le residenze teatrali, che permette la realizzazione, nel corso del triennio, di diverse attività di promozione, formazione e diffusione della cultura e della pratica teatrale nel territorio delle provincia di Milano.

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.00 e sono ad ingresso unico: € 5,00, ad esclusione degli spettacoli/letture che si terranno il 10 settembre e nel Comune di Cassano d’Adda, che sono ad ingresso libero.
Tutte le informazioni sono reperibili chiamando il numero 334.2432376, scrivendo a organizzazione@ilinx.org oppure visitando il sito internet www.ilinx.org.

Commenti