A Bergamo magia delle stampe russe tra 800 e 900

Il lubok. Magia delle stampe russe tra Ottocento e Novecento venerdì 2 settembre 2011 ore 17.00 presso l’ex-chiesa “della Maddalena” Via Sant’Alessandro 39/D – Bergamo La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 27 agosto al 18 settembre 2011 con ingresso gratuito nei seguenti orari martedì, mercoledì, giovedì h. 17.00-19.00 venerdì, sabato, domenica h. 15.30-19.30 Per informazioni Sezione di Slavistica Facoltà di Lingue e Letterature straniere Università degli studi di Bergamo Tel. 035 2052 742 semrusso@unibg.it www.unibg.it

L’inaugurazione ufficiale della mostra sarà preceduta dalle giornate di studio Il territorio della parola russa. Immagini 1 e 2 settembre 2011 Università degli Studi di Bergamo, Via Salvecchio 19 (aula 1), Bergamo Giornate di studio Il colore oltre il segno.

Il lubok, stampe popolari russe tra Ottocento e Novecento Università degli studi di Bergamo Via Salvecchio 19, Bergamo 1-2 settembre 2011

Apertura dei lavori Giovedì, 1 settembre h.14.30, aula 1 Saluto delle Autorità Prof. Bruno Cartosio, Preside della Facoltà di Lingue e Letterature straniere Prof.ssa Marina Dossena, Direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Comparate, Presiede Rosanna Casari Introduzione: M.Chiara Pesenti (Bergamo) “Il lubok nel sistema della cultura russa” Elena I. Itkina (Mosca) “Motivi ricorrenti nelle stampe popolari russe ed europee nei secoli XVIII XIX” Alberto Milano (Milano) “Il mercato delle stampe in Europa tra XVII e XIX secolo e la sua influenza sulle stampe russe” Roberto Messina (Rieti) “I Classici russi illustrati” Dibattito

Venerdì, 2 settembre h. 9.30 Presiede Alberto Milano Boris M. Sokolov (Mosca) “La stampa popolare tra due epoche della storia russa” Gian Piero Piretto (Milano) “Dal lubok al manifesto” Tavola rotonda “Dalla stampa popolare all’Avanguardia” (presiede M.C. Pesenti, intervengono R. Casari, U. Persi, A. Milano) ore 17.00

Commenti