Teatro Donizetti la nuova Stagione di Prosa tra classici e novità

Rinnovare nella tradizione con la volontà di coinvolgere un pubblico sempre più ampio: è questo il filo conduttore scelto da Luigi Ceccarelli, direttore artistico della Stagione di Prosa ed Altri Percorsi del Teatro Donizetti di Bergamo, per il prossimo cartellone 2011-2012 : “L’anno passato alla mia prima esperienza qui a Bergamo – spiega Ceccarelli – abbiamo proposto titoli di tradizione ed altri contemporanei, spettacoli drammatici ed altri brillanti per un mix che ha portato ad un incremento notevole delle presenze del pubblico seppur in un periodo di crisi. In accordo con l’Assessorato alla Cultura del Comune e alla direzione del Teatro abbiamo proseguito su questa strada”.
L’affermazione è rafforzata dalle parole dell’Assessore Claudia Sartirani : “Il nostro obiettivo è quello di portare a teatro un pubblico quanto più vasto e variegato possibile, di riuscire ad attrarre in sala anche chi non vi è mai stato. Il Teatro è un patrimonio comune e lavoriamo perché possa essere condiviso”.
Tradizionale il numero dei titoli della Stagione di Prosa: nove come in passato. Saranno invece sei i titoli degli Altri Percorsi 2011-2012 che andranno a legarsi all'ampia e articolata serie di eventi e rassegne con sede al Teatro Sociale, divenuto Casa delle Arti. E la “prima” spetterà proprio alla rassegna Altri Percorsi con lo spettacolo del 2 dicembre per La Mandragola di Macchiavelli : “E’ stata una necessità di calendario, ma l’esordio sarà certamente interessante per questo testo che unisce un’analisi universale tra femminile e maschile, ma anche rifelssioni sul potere del Rinascimento fiorentino che si fanno attuali oggi”.
La Stagione di Prosa “maggiore” prenderà il via il 13 dicembre con Le bugie hanno le gambe lunghe di Eduardo De Filippo e terminerà il 13 maggio con La commedia di Orlando.
In quest’insieme di spettacoli sei saranno spartiti a dittico, a comporre per gli i due Carnet Blu (Nora alla prova, Il malato immaginario e Sei personaggi in cerca d'autore) e Verde (Art, Cercando Picasso, Donka); Carnet che lo spettatore potrà completare a proprio piacimento scegliendo un ulteriore titolo tra quelli proposti (vale a dire tra Le bugie con le gambe lunghe, Il catalogo, La commedia di Orlando); Carnet pensati per rispondere alle richieste e agli interessi di un pubblico che va vieppiù diversificandosi. Possibile aovviamente anche un abbonamento complessivo. Informazioni e prezzi sito del teatro.
“La Stagione 2011-2012 – spiega ancora Ceccarelli – vedrà al Donizetti i grandi protagonisti della scena teatrale italiana da Luca de Filippo a Mariangela Melato”. Per gli Altri Percorsi sono previsti 6 titoli, due dei quali gli spettatori potranno scegliere di inserire nei Carnet “misti” Blu e Verde Plus, che abbineranno quattro titoli della Stagione di Prosa (tre fissi più uno a scelta come indicato sopra) a due titoli appunto della rassegna Altri Percorsi (È stato così e The history boys).
La Stagione di aprirà dunque con de Filippo : “E’ un testo ricco e che con grande ironia, a ridosso della guerra, metteva in risalto le problematiche dell’Italia di allora ed è ancora fortemente contemporaneo. La seconda data Nora alla prova da Casa di Bambola di Ibsen vedrà finalmente Mariangela Melato sul nostro palco, dopo la rinuncia di due anni fa per ragioni di salute, ed è un’occasione straordinaria per noi perché qui verranno fatte le prove del nuovo allestimento. La compagnia lavorerà per mettere a punto lo spettacolo prima dell’inizio della tournèe e questo sarà certamente un momento da condividere con un approfondimento in collegamento con l’Università”.
Art è un titolo innovativo : “Fa parte delle nuove proposte e vedrà in scena Alessio Boni e un grande Alesandro Haber”. Si proseguirà con Il malato immaginario di Molière : “La tradizione di questo spettacolo verrà valorizzata da un allestimento rigoroso e scarno e dall’ottima recitazione di Paolo Bonacelli”.
Cercando Picasso vedrà in scena Giorgio Albertazzi : “E’ il decano del nostro teatro e con lui sarà protagonsita la Martha Graham Dance Company con coreografie suggestive”.
Il Catalogo avrà come protagonista Isabella Ferrari: “E’ un testo nuovo, allegro, ironico e con una Ferrari in un ruolo insolito e ben riuscito”.
A seguire Sei personaggi in cerca d’autore : “E’ un ritorno postumo del bergamasco Bosetti al Donizetti, è un lavoro allestito con grande precisione e una cura maniacale dei particolari”.
La Commedia di Orlando analizzerà il rapporto tra i due sessi : “Qui Isabella Ragonesi lavora molto bene sul testo della Wolf”. Donka chiuderà la Stagione : “Dopo la Poesia di Nebbia 2008 e di Rain 2009 torna la compagnia di Daniele Finzi Pasca che il pubblico ha amato molto”.
Da Ceccarelli un’apertura ai giovani : “Speriamo di portarli a teatro e farli uscire dalla rete che è la loro dimensione attuale. Vogliamo fare conoscere loro come sia possibile l’esistenza di un luogo dove il divertimento sia legato ad una dimensione fisica stabile e ad un rapporto diretto con il palcocenico e gli attori. E’ un’ulteriore nuova scommessa del 2011-2012”.

Informazioni sgli spettacoli, abbonamenti e biglietti www.gaetano-donizetti.com