Bergamo città della musica

Alla seconda edizione ritornano, ancora più ricche le “Passeggiate Donizettiane”: i percorsi estivi musicali a Bergamo volti ad unire  due protagonisti come Gaetano Donizetti e la splendida Città Alta.
Il calendario prevede cinque week-end estivi, dal 23-24 luglio al 20-21 agosto, dedicati agli appassionati della musica lirica e strumentale, dell’architettura, dell’arte, della storia. Un’opportunità per visitare i luoghi che hanno visto nascere e crescere il compositore bergamasco con la loro colonna sonora originale.
Dalla Casa Natale del musicista (con possibilità di visite guidate specifiche), alla splendida cornice del Teatro Sociale (con visite con voucher di prenotazione gratuito il 20-21-22-27-28 e 29 luglio), che vide il suo esordio come cantore, agli appuntamenti musicali in Piazza Vecchia, al lavatoio, presso l’Orto Botanico e la sede storica dell’Ateneo, ognuno dei cinque fine settimana prevede ben quattro momenti musicali, distribuiti tra il sabato e la domenica.
Ad eccezione dei concerti presso il Teatro Sociale (sabato sera) e del Concerto del Quartetto d’Aosta (domenica 7 agosto) tutti gli appuntamenti saranno ad ingresso libero e gratuito.
“Siamo alla seconda edizione – ha spiegato l’Assessore alla Cultura del comune di Bergamo Claudia Sartirani – abbiamo voluto ampliare l’offerta sia per numero di date che per tipologia di spettacoli con la volontà di avvicinare fuori dal teatro un pubblico diverso. E’ un progetto ampio che collega il Teatro Donizetti alla Fondazione Donizetti, all’Istituto Musicale, a molte altre istituzioni e associazioni cittadine. Novità di quest’anno sono la possibilità di visitare il Teatro Sociale e apprezzarne l’interno, e una carrozza  con comparse in abiti d’epoca che cercheranno di incuriosire turisti e bergamaschi per portarli ai concerti”.
Le Passeggiate sono frutto della stretta collaborazione tra il Teatro Donizetti e il Bergamo Musica Festival, così come spiega il direttore artistico della Stagione di Prosa e della Casa delle Arti-Teatro Sociale Luigi Ceccarelli : “Il nostro obiettivo è quello di valorizzare Donizetti e la sua musica come eccellenza e attrattiva per il territorio. A Bergamo avremo proposte valide come in altre città musicali europee del calibro di Venezia e Salisburgo. Avranno spazio anche i giovani musicisti dell’Istituto Musicale per un primo impegno professionale”. Francesco Bellotto, direttore artistico del Bergamo Musica Festival, approfondisce spiegando : “Abbiamo studiato un programma modulare distribuito all’incirca su quattro appuntamenti tra sabato e domenica, ma evitando sovrapposizioni con le già molte proposte delle quali gode Città Alta in estate. Vi  stata una grande collaborazione con l’Istituto Musicale G.Donizetti aperta e senza condizionamenti.
Le Passeggiate Donizettiane fanno da introduzione al Festival che inizierà il 16 settembre, ma abbiamo selezionato diversi generi musicali per incontrare un pubblico quanto più ampio possibile. Il Festival punta ad attrarre i turisti e gli appassionati portandoli a Bergamo, le Passeggiate devono catturare l’attenzione di chi è già in città, portando la musica in luoghi architettonici e artistici di fascino assoluto. Abbiamo scelto anche delle giovani voci che ci erano piaciute nelle edizioni qui a teatro, e che avranno la possibilità di esibirsi e maturare un rapporto diretto con il pubblico. Nel cocnerto del 20 agosto sarà protagonista invvece una selezione dell'Orchestra del Bergamo Musica Festival una ensemble composta dalle prime parti ”.
Paolo Fabbri, direttore scientifico della Fondazione Donizetti aggiunge: “Bergamo si configura come città della musica, ma anche come Bergamo città piena di musica, di una musica capace di diffondersi tra vie, piazze e strade incontrando persone e regalando emozioni. Le passeggiate con l’impegno diretto degli allievi dell’Istituto Musicale segnano la ripresa del progetto di Simone Mayr, il cui primo allievo è stato Donizetti, che fondò una scuola a Bergamo nella quale gli studenti si spendevano anche in attività dirette di pratica della musica e del canto”.
Pier Alberto Cattaneo che con il gruppo Musica Aperta (fiati) sarà protagonista di alcuni concerti : “Per quello dedicato all’Unità d’Italia, s suggerimenti di Francesco Bellotto, abbiamo inserito la marcia funebre dal Dom Sebastien di Donizetti che fu eccezionalmente utilizzata ai funerali di Abramo Lincoln e dunque ne andremo a scoprire questa funzione perché era uno dei brani più conosciuti in quegli anni negli USA. Avremo poi un concerto volto alla raccolta fondi per il giapponese con protagonista una pianista giapponese che si è diplomata al nostro Conservatorio e ancora daremo spazio a Mayr negli ultimi concerti”.
Bergamo città della musica e ancor di più lo sarà nel 2013 con le celebrazioni dedicate a Simone Mayr e forse nel 2019 come capitale Europea della cultura: lunedì la candidatura ufficiale.

Passeggiate Donizettiane. Percorso di Concerti per la Città del Compositore
23 luglio – 21 agosto 2011


Il calendario


Sabato 23 Luglio
ore 18.00
Casa Natale di Gaetano Donizetti
Giovani talenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti”
Concerto di musica da camera
Ingresso libero

ore 21.00
Teatro Sociale
Opera e dintorni
Concerto lirico
Alisa Zinojeva soprano *
Fabio Valenti tenore *
Mauro Bonfanti baritono
Salvo Sgrò pianoforte
* Giovani artisti segnalati alle audizioni 2010-2011 del Teatro Donizetti
Ingresso a pagamento: biglietto unico € 8.00
Domenica 24 Luglio
ore 11.30
Portico di Palazzo della Ragione
Concerto per strumenti a fiato
Associazione Amici del Gruppo di Ottoni
dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti”
Ingresso libero

ore 18.00
Teatro Sociale
Bergamo Estate
Omaggio a Garibaldi. Musiche per l’Unità d’Italia
Mario Carbotta flauto
Gruppo Fiati Musica Aperta
Pier Alberto Cattaneo direttore
Ingresso libero
Sabato 30 Luglio
ore 18.00
Lavatoio di via Mario Lupo
Concerto jazz
Marta J voce
Francesco Chebat pianoforte
Ingresso libero

ore 21.00
Teatro Sociale
Opera e dintorni
Concerto lirico
Jung Jaeyoon tenore *
Gabriele Sagona basso
Salvo Sgrò pianoforte
* Giovani artisti segnalati alle audizioni 2010-2011 del Teatro Donizetti
Ingresso a pagamento: biglietto unico € 8.00
Domenica 31 Luglio
ore 11.30
Sede storica dell’Ateneo
Giovani talenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti”
Concerto di musica da camera
Ingresso libero

ore 18.00
Teatro Sociale
Bergamo Estate
Un pianoforte per il Giappone
Yuko Ito pianoforte
Ingresso libero
Sabato 6 Agosto
ore 18.00
Orto Botanico “L. Rota”
Concerto per strumenti a fiato
Quintetto Orobie
Ingresso libero
Domenica 7 Agosto
ore 11.30
Casa Natale di Gaetano Donizetti
Giovani talenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti”
Concerto di musica da camera
Ingresso libero
ore 21.15
Portico di Palazzo della Ragione
Concerto per strumenti a fiato
Quartetto d’Aosta
In collaborazione con Bergamo Estate e con Gioventù Musicale
Ingresso a pagamento: posti a sedere € 5.00
Sabato 13 Agosto
ore 18.00
Lavatoio di via Mario Lupo
Pensieri africani
Concerto jazz
Duo Guido Bombardieri e Dudu Kwateh
Ingresso libero

ore 21.00
Teatro Sociale
Opera e dintorni
Improvvisando su L’elisir d’amore
Piazzalunga, Bertoli, Bombardieri Jazz Trio
Ingresso a pagamento: biglietto unico € 8.00
Domenica 14 Agosto
ore 11.30
Portico di Palazzo della Ragione
Concerto per strumenti a fiato
“Otto-boni”, ottetto di tromboni
Ingresso libero

ore 18.00
Portico della Biblioteca Civica “A Mai”
Concerto per strumenti a fiato
“Otto-boni”, ottetto di tromboni
Ingresso libero
Sabato 20 Agosto
ore 18.00
Lavatoio di via Mario Lupo
Concerto di musica da camera
Bergamo Musica Festival Opera Ensemble
Ingresso libero

ore 21.00
Teatro Sociale
Opera e dintorni
Concerto lirico
Lilit Soghomonyan soprano *
Sonya Yoncheva soprano
Domenico Menini tenore
Ensemble dell’Orchestra del Bergamo Musica Festival
Paolo Gatto direttore
* Giovani artisti segnalati alle audizioni 2010-2011 del Teatro Donizetti
Ingresso a pagamento: biglietto unico € 8.00
Domenica 21 Agosto
ore 11.30
Giardino di Piazza Mascheroni
Concerto di musica da camera
Quartetto mandolinistico Neuma
Ingresso libero

ore 18.00
Teatro Sociale
La camera dei fanciulli
Musiche di Mayr, Gounod, Schumann, Cajkovskij, Arenski
Gruppo Fiati Musica Aperta
Pier Alberto Cattaneo direttore
Ingresso libero
Dal 23 luglio al 21 agosto visite al Teatro Sociale
il sabato ore 15.00-19.00, la domenica ore 15.00-17.00
con partenza ogni mezz’ora.
Ingresso libero
Si ringrazia per la collaborazione

GOMBITHOTEL
Via Mario Lupo, 6
24129 Bergamo
tel. +39.035.247009
info@gombithotel.it
www.gombithotel.it