La Cina è ancora vicina: seconda edizione del Beijing InternationalPiano Festival

È stata presentata ufficialmente lunedì 20 settembre, nella conferenza stampa tenutasi presso il St. Regis Hotel di Pechino, la seconda edizione del Beijing International Piano Festival, che si svolgerà dal 18 al 29 novembre 2010.
Nata dalla felice collaborazione tra il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e China Broadcasting Performing-Arts Group, la manifestazione trova quest’anno un nuovo partner nella Media Development Authority di Singapore ed è sostenuta dall’Amministrazione della Radio, Film e Televisione di Stato cinese e dal Ministero dell’Informazione, Comunicazioni e Arti di Singapore.

Come per l’edizione dello scorso anno, la direzione artistica è affidata a Pier Carlo Orizio, direttore d’orchestra e direttore artistico del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, ad Enrica Ciccarelli, pianista e direttore artistico della Società dei Concerti di Milano, e ad Ai Li Qun, compositore e vice presidente di China Broadcasting Performing-Arts Group.

La conferenza stampa ha visto inizialmente gli interventi di Wang Shuwei, general manager di China Broadcasting Performing-Arts Group, e di Silvio Galli, consigliere delegato del Festival di Brescia e Bergamo, che ha individuato nella parola “armonia” la chiave di lettura di questo ambizioso progetto di collaborazione tra due realtà provenienti da culture diverse. Successivamente hanno preso la parola Yang Quanzheng, direttore della Media Development Authority di Singapore, Li Fan, vice presidente di China Construction Bank, Ai Li Qun per la direzione artistica e Barbara Alighiero, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Pechino.


Beijing International Piano Festival
Il programma


Dal 18 al 29 novembre la Beijing Concert Hall ospiterà un concerto a sera per un totale di dodici appuntamenti: 6 recital pianistici, 5 concerti con orchestra e una serata con due pianoforti e percussioni.
Tra gli ospiti più attesi figurano due pianisti d’eccezione: il tedesco Gerhard Oppitz e la russa Lilya Zilberstein, eredi di due delle più importanti scuole pianistiche del mondo. Oppitz, con la sua sensibilità unita a un’infallibile visione della forma musicale, eseguirà il Terzo Concerto di Beethoven con la National Symphony Orchestra diretta dal raffinato maestro Umberto Benedetti Michelangeli. Lilya Zilberstein, che mette la sua tecnica strepitosa al servizio di una musicalità irresistibile, sarà invece impegnata in un recital con musiche di prediletti compositori russi: Musorgskij, Skrjabin e Rachmaninov.
Dall’Italia arriveranno a Pechino gli eccellenti pianisti Roberto Cominati e Andrea Lucchesini. Cominati inaugurerà il Festival giovedì 18 novembre, eseguendo il Secondo Concerto di Rachmaninov accompagnato dalla China Broadcasting Film-Symphony Orchestra, mentre Lucchesini presenterà in recital brani di Scarlatti, Schubert e Chopin. I due pianisti si esibiranno poi insieme ai percussionisti Li Biao (del quale ricordiamo la splendida partecipazione al Festival di Brescia e Bergamo nel 2009) e Liu Gang in un programma che include la Sonata per due pianoforti e percussioni di Bartók. Pier Carlo Orizio dirigerà invece la Tianjin Symphony Orchestra, con Enrica Ciccarelli solista nel Concerto n.2 per pianoforte di Chopin.
Arricchiscono il cartellone i recital della giovanissima, ma già avviata verso una luminosa carriera, Sa Chen e di Jin Ju, pianista molto nota anche in Italia. Da segnalare infine la novità di un concerto speciale, tutto dedicato a Bach, con il pianista d’origine iraniana Ramin Bahrami.

Vola in Cina
Per gli appassionati italiani che volessero vivere da vicino l’esperienza del Beijing International Piano Festival, Lord Bry Viaggi organizza dal 12 al 22 novembre un tour che, dopo aver toccato le città di Shanghai e X’ian, terminerà a Pechino, dando così la possibilità di seguire i primi quattro concerti in calendario.
Per informazioni: Lord Bry Viaggi – tel. 035/233031 – fax 035/248023 – events@lordbry.it


BEIJING INTERNATIONAL PIANO FESTIVAL
seconda edizione
18 / 29 novembre 2010

GIO 18 novembre CHINA BROADCASTING FILM-SYMPHONY ORCHESTRA
HU YONGYAN direttore
ROBERTO COMINATI pianoforte
Rachmaninov: Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra

VEN 19 novembre SA CHEN pianoforte

SAB 20 novembre ROBERTO COMINATI pianoforte
ANDREA LUCCHESINI pianoforte
LI BIAO percussioni
LIU GANG percussioni
Piazzolla: Tango Suite
Debussy: En blanc et noir, per due pianoforti
Ravel: La Valse, per due pianoforti
Bartók: Sonata per due pianoforti e percussioni

DOM 21 novembre TIANJIN SYMPHONY ORCHESTRA
PIER CARLO ORIZIO direttore
ENRICA CICCARELLI piano
Verdi: La forza del destino, Ouverture
Chopin: Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra
Čajkovskij: Lo schiaccianoci, Suite dal balletto

LUN 22 novembre ANDREA LUCCHESINI piano
Scarlatti: 4 Sonate
Schubert: 4 Impromptus Op. 90
Chopin: Preludi Op. 28

MAR 23 novembre CHINA BROADCASTING FILM-SYMPHONY ORCHESTRA
pianista vincitore del concorso

MER 24 novembre CHINA BROADCASTING CHINESE ORCHESTRA

GIO 25 novembre JIN JU pianoforte
Czerny: Variationi “La ricordanza” Op.33
Beethoven: Sonata Op.57 “Appassionata”
Chopin: Barcarola Op. 60
Ballata n. 4 Op. 52
Liszt: Aida
Rapsodia ungherese n. 2


VEN 26 novembre LILYA ZILBERSTEIN pianoforte
Musorgskij: Quadri di un’esposizione
Skrjabin: Sonata n. 3
Rachmaninov: 6 Momenti musicali Op. 16

SAB 27 novembre RAMIN BAHRAMI pianoforte
Bach: Suite francese n. 2 BWV 813
Partita n. 1 BWV 825
Suite francese n. 5 BWV 816
Aria variata alla maniera italiana BWV 989
Concerto italiano BWV 971

DOM 28 novembre recital pianistico – pianista da definire


LUN 29 novembre NATIONAL SYMPHONY ORCHESTRA
UMBERTO BENEDETTI MICHELANGELI direttore
GERHARD OPPITZ pianoforte
Beethoven: Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra
Sinfonia n.6 “Pastorale”