Ridere con e della danza

Ieri sera, nell'ambito del Festival DanzaEstate 2008, la compagnia LucidoSottile ha presentato lo spettacolo Speradiserabeltemposi...rosso di e con Michela Sale Musio e Tiziana Troja. Si tratta di uno spettacolo di danza divertentissimo, nel quale le due danzatrici coreografe si fanno beffe della danza contemporanea presentando al pubblico bergamasco uno spettacolo di teatro danza. Una parodia che sconfina nella satira.

Quel che le due coreografe dicono è molto semplice: la danza contemporanea sta diventando un'arte sempre più di nicchia e, sostanzialmente, noiosa in quanto troppo autoreferenziale... Certo la soluzione non la si trova negli stacchetti ballati che passano in televisione, ma una de-concettualizzazione della danza contemporanea sembra ormai non solo irrinunciabile, ma non più rimandabile.

Si è detto che quello delle due coreografe è uno spettacolo di teatro danza: non solo le due danzatrici dimostrano di essere padrone delle tecniche della danza contemporanea, ma si cimentano (vincendo la sfida) anche con la recitazione e con il canto. Il risultato è uno spettacolo trascinante, con ottimi tempi comici che ha coinvolto il pubblico in sala.

Lunghi e meritati applausi al calar del sipario.

Commenti