Omaggio al classico

La Compagnia Balletto Classico Liliana Cosi e Marinel Stefanescu, nell’ambito dell’edizione 2006 del Festival DanzaEstate, ha portato a Bergamo il suo Omaggio al classico. Si tratta di uno spettacolo che assembla diversi pezzi danzati su brani di musica classica non necessariamente scritti dai compositori per essere coreografati. Ne risulta uno spettacolo un po’ frammentario, ma complessivamente piacevole, seppure leggermente prolisso. 
La mancanza di un filo narrativo unitario si avverte soprattutto nei passi a due (peraltro i momenti in assoluto migliori dello spettacolo): alla fine, il pubblico è come se avesse assistito alla stessa storia d’amore narrata più e più volte… 
Si è detto che i passi a due sono i momenti migliori dello spettacolo. In realtà, catturano l’attenzione del pubblico anche gli assolo. Il merito, in entrambi i casi, lo si deve principalmente alla bravura dei danzatori. Tra essi una menzione speciale va sicuramente al giovane Rezart Stafa, danzatore di alto livello, con una classe e un portamento invidiabili. A lui il pubblico ha tributato un applauso a scena aperta che, negli spettacoli di danza, è fatto piuttosto raro. Vanno nominati anche Dorian Grori, Bianca Assad ed Elena Casolari.

Commenti